Un super Tudose e la rete di Mingoia S. regalano un buon pari all’Asd Acquaviva sul campo del Muxar. (LE FOTO)

dscn5493Allo stadio Comunale di S. Angelo Muxaro l’Asd Acquaviva esce imbattuta ottenendo un buon pareggio (1-1) e soprattutto  il terzo risultato utile consecutivo. Dopo le ottime prestazioni nelle ultime gare, la compagine nissena, reduce dalla vittoria sull’Asd Lercara, continua il suo buon momento di forma confermandosi una delle squadre più ostiche del girone G del campionato di seconda categoria.  Mistretta rinuncia ai tanti infortunati tra cui Mantio, Falletta, Costanzo, Mingoia B. e Scozzaro e reinventa la formazione. 

Una gara e due facce per l’Asd Acquaviva, succube e sofferente a tratti, reattiva e tenace sopratutto nella ripresa. Qualcosina di più, senza dubbio, i locali, molto propositivi. Bene l’estremo difensore rossoblu Tudose che risulta senza dubbio il migliore in campo, infatti pur non essendo in perfette condizioni fisiche, salva il risultato in diverse occasioni grazie alle sue parate e ad un calcio di rigore neutralizzato.

La partita viaggia subito su ritmi intensi, i padroni di casa già al 25 si affacciano minacciosi nell’area rossoblu ma Tudose è vigile; ritmi sostenuti e Asd Acquaviva che soffre inizialmente in mezzo al campo. I rossoblu restano però in gara e a tratti si affacciano nell’area ospite ma senza mai impensierire più di tanto l’estremo difensore. Il nervosismo tra le due compagini non manca e qualche fallo di troppo induce il signor Infantino a richiamare i 22 ma senza estrarre alcun cartellino. La prima frazione di gioco non regala tantissime emozioni ma evidenzia una maggiore intraprendenza dei padroni di casa con la difesa rossoblu che risponde bene alle iniziative dei gialloverdi.

img-20171203-wa0121Inizia il secondo tempo, passano pochi minuti e arriva il vantaggio del Muxar. L’azione si sviluppa sulla destra dove l’ala gialloverde, con una cavalcata dalla trequarti, arriva fino in area, salta il terzino rossoblu, e calcia da pochi metri in porta con Tudose che intuisce ma dopo un rimpallo la palla entra in rete. Dopo il gol i nisseni provano ad uscire dalla propria area e si rendono pericolosi in più occasioni. Al 65′ è nuovamente Tudose a salvare il risultato parando, con un colpo di reni, una punizione pericolosissima.  Il match diventa divertente con vari capovolgimenti di fronte e proprio su una ripartenza Favata contrasta in aerea l’attaccante gialloverde il quale si lascia cadere d’esperienza con l’arbitro che assegna un calcio di rigore piuttosto dubbio. Sul dischetto va il n.10 il quale calcia di precisione all’angolino basso destro ma Tudose intuisce e con una super parata manda la palla a lato. Dopo il pericolo scampato i rossoblu si caricano e  provano insistentemente il pari che arriva poco dopo su un calcio d’angolo battuto perfettamente da Sapia e con Mingoia S. che si fa trovare pronto nell’area piccola trafiggendo l’estremo difensore con un destro secco. Dopo la rete saltano gli schemi e proprio nel finale i rossoblu hanno anche l’occasione di portarsi in vantaggio con una azione smorzata da Sapia il quale intercetta un lancio preciso per Calà che lo avrebbe mandato in porta a tu per tu con l’estremo difensore e dopo 4 minuti di recupero  al ’94 il triplice fischio del Sig. Infantino spedisce entrambe le compagini negli spogliatoi per il risultato finale di 1-1.

 Un punto a testa che accontenta più i rossoblu, una gara vivace nella ripresa parte con l’Asd Acquaviva che  esce indenne ed ottiene un ottimo punto sul campo del Muxar  contro una squadra ben organizzata e con buone individualità. Gli undici di Mistretta hanno peccato sul piano del gioco ma non caratteriale, specialmente nella ripresa, caratteristica  fondamentale in campi difficili come quello di oggi ed un ulteriore passo in avanti in classifica per la compagine Rossoblu che sale a quota 9 punti e conquista il terzo risultato utile consecutivo.

Asd Acquaviva: Tudose; Vullo, Favata, Aratore, Piazza (Rizza), Pellitteri (Diliberti), D’Amico, Sapia, Pardi (Militello), Mingoia S., Calà.
Allenatore: Mistretta Antonio  

FacebookTwitterGoogle+Condividi
Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>