L’Asd Acquaviva cade in casa contro l’Olimpica

12631c2eb08f393f401413a24abaad2dde89374f908d25db969a09c1fbfeb78fDoveva essere la partita della svolta per l’Acquaviva dopo la scialba prestazione di domenica scorsa a Sommatino, ma riesce anche a perdere in casa dopo una prestazione tutta da dimenticare. Una gara disputata con poca lucidità mentale e fisica da parte dei padroni di casa che ha consentito all’Olimpica, non certo trascendentale quella vista oggi, di portare a casa l’intera posta in palio. Un bel gol di Scarantino al 13’ decide la gara: prima protegge la palla, poi si gira e indovina un bolide all’incrocio dei pali dove Tudose non può far nulla. La reazione dell’Acquaviva non è di quelle che lasciano il segno, Ci prova Sorce un paio di volte ma i suoi tiri terminano fuori senza impensierire Nicosia. Negli spogliatoi un arrabbiato mister Mistretta cerca di svegliare i suoi, ma al rientro in campo la musica è la stessa. Solo l’occasione di Corbetto che da due passi fallisce il pareggio e poi, anche in superiorità numerica per gli ultimi 15 minuti, l’Acquaviva si prende il lusso di non provare a tirare in porta per tutto il tempo. Dopo un girone d’andata che posizionava l’Acquavi- va nelle primissime posizioni, questa sconfitta fa ripiombare i rossoblù nell’anonimato della classifica. Chiaro che le partite non si vincono la domenica, ma in settimana e l’Acquaviva paga sicuramente lo scotto della mancanza di applicazione e impegno settimanale.

Fonte:NoiDelPlatani

FacebookTwitterGoogle+Condividi
Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>